Accesso ai servizi

Celebrazioni e matrimoni civili

La celebrazione dei matrimoni è attività istituzionale e spetta al sindaco.
Il sindaco può delegare le funzioni di ufficiale di stato civile ai dipendenti a tempo indeterminato o al segretario comunale; previa specifica delega, anche a uno o più consiglieri comunali o cittadini italiani che abbiano i requisiti per la elezione a consigliere comunale.
I matrimoni civili vengono celebrati pubblicamente nella sala consigliare del comune o presso l'ex complesso monumentale  della Chiesa di S.Giorgio e Madonna delle Grazie.
La richiesta relativa alla celebrazione del matrimonio civile deve essere inoltrata al competente ufficio dello stato civile almeno 15 giorni lavorativi precedenti la data di celebrazione.