Comune di Casorzo - Provincia di Asti - Piemonte

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » Guida turistica » Turismo e Ricettività » Il Malvasia di Casorzo

Stampa Stampa

GUIDA TURISTICA

Il Malvasia di Casorzo

Il Malvasia di Casorzo


Il Malvasia di Casorzo ha una storia antica e la presenza in Monferrato, come vino importato, si fa risalire al XIII secolo. Probabilmente dal porto greco di Monenvasaia, grazie a navigatori veneziani abili nei commerci, arrivarono le primi viti di “malvaxia” che erano dette anche uve greche. Il Malvasia è prodotto in Piemonte nel comuni di Casorzo e zone limitrofe comprese nel disciplinare di produzione. La raccolta in genere avviene alla fine di settembre. Il Malvasia è ben noto agli enologi per gli aromi particolari, tutti di elevata finezza. I descrittori percepiti: fruttati e floreali, in particolare rosa, pesca, albicocca, ribes e lampone.

È un vino dolce e piacevole che, per il modesto tenore alcolico, può essere gustato in ogni ora del giorno. Ottenuto esclusivamente da vigneti siti sulle colline di Casorzo e di alcuni paesi limitrofi, è vanto e prestigio della zona, dove da tempi lontani ha sempre accompagnato ed allietato le feste paesane. Ideale accompagnatore del dessert, ottimo nella macedonia, intrigante come aperitivo, è occasione di allegria e conforto in ogni circostanza. Si apprezza l'avvolgente profumo evocante la rosa ed il dolce gusto ricco di aromi, degustandolo ad una fresca temperatura.

La Cantina Sociale di Casorzo è la protagonista del percorso che ha portato il Malvasia di Casorzo ad affermarsi come uno dei migliori vini dolci rosati italiani. Mediamente un centinaio di soci raccolgono circa il 95% delle uve atte a produrre questo vino. Risultato della storia degli uomini e della loro terra, la Cantina racchiude in sé la sintesi dei mutamenti sociali intercorsi nel Monferrato e al contempo è simbolo di come si siano evolute le tecnologie di vinificazione negli ultimi anni. I viticoltori associati, dopo un anno di lavoro con le dovute e attente cure al vigneto e apprensione per l'andamento climatico, conferiscono la totalità delle loro uve alla Cantina sociale che, con le opportune selezioni, può quindi disporre di un prodotto di grande qualità. Il Malvasia, definito un vino 'dal profumo incantevole e dalla dolcezza raffinata' è un vino doc dal 1968.







Le aliquote non sono state modificate.
Cliccare sul titolo per dettagli.

Le giornate di raccolta dei rifiuti sono così distribuite:
ORGANICO: lunedì - giovedì (bidoncino marrone)
INDIFFERENZIATA: mercoledì (sacco verde)
PLASTICA: venerdì (sacco giallo)
CARTA: sabato (bidone giallo)

Gli ingombranti invece possono essere conferiti all'ECO CENTRO di Calliano gratuitamente oppure vengono ritirati il 2° MERCOLEDI' di ogni mese, a pagamento e su prenotazione.

Date calendario sosta del Bibliobus a Casorzo Anno 2019

   

Calendario eventi


Link utili

Regione Piemonte
Provincia di Asti
Previsioni Meteo
Muoversi in Piemonte
Dove va
Sportello Unico Attività Produttive
Consorzio CO.GE.SA.
 

Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Casorzo, Via Montiglio n.35
14032 Casorzo (AT) - Telefono: 0141929225 Fax: 0141929469,
Codice univoco fatt. elettronica UFYRIN
CC.POSTALE: 12990149
CC.BANCARIO: IT95I0608510316000000020309
TESORERIA UNICA: IT72R0100003245111300300197

C.F. 80003150051 - P.Iva: 00610090052
E-mail: protocollo@comune.casorzo.at.it   E-mail certificata: casorzo@cert.ruparpiemonte.it
E-mail D.P.O.: amministrazione@fiware.com    Pec D.P.O.: francesco.ivaldi@pec.fiware.com